La prima visita

image

La prima visita consente di verificare la presenza o meno di carie o infiltrazioni che possono rendere necessaria la realizzazione di otturazioni, lo stato del parodonto e la valutazione dello status di manufatti protesici o impianti già presenti.


In ambito ortodontico la prima visita serve a diagnosticare la presenza di una eventuale malocclusione e valutare la necessità di un trattamento ortodontico e la tempistica dello stesso.

La prima visita serve inoltre a diagnosticare la presenza di eventuali disturbi dell’articolazione temporo mandibolari.

Al termine della prima visita, verrà analizzato il tuo caso e verrà sviluppato di conseguenza l'iter da seguire dal punto di vista clinico, per trovare la soluzione migliore per te.

Rivolgiti alla clinica dentale Oris e troverai uno staff qualificato, attento alle tue esigenze e una struttura dotata delle tecnologie più moderne, quali il sistema di radiologia computerizzata 3D Cone Beam.

La quantità di osso valutata tramite una Cone Beam  permetterà allo Specialista di verificare se è presente osso a sufficienza, ad esempio per l’inserimento degli impianti.

 

}